I 10 migliori consigli sorprendenti per utilizzare i rifiuti alimentari per la tua bellezza

0

Dal letame ai wafer, c’è un numero molto significativo di cose che puoi trasformare a partire dai tuoi scarti, una parte del divertimento è anche nella scelta di come riutilizzarli. Lascia che ti mostri, come puoi creare i tuoi prodotti di bellezza a casa dai rifiuti alimentari. – Mi chiamo Ela, lavoro alla XXL Lashes da 7 anni e sono responsabile della recezione delle consegne in arrivo. Il mio capo è a conoscenza della mia passione del creare i miei cosmetici naturali riciclando i rifiuti alimentari. Quindi mi ha chiesto se volessi condividere con lei, le mie idee su come gestire lo spreco di cibo.

1.- Scrub al caffè … mondatura (peeling) strabiliante per la tua pelle

Quasi tutte le famiglie hanno del caffè macinato ogni giorno. Non buttarlo via, ma usalo per un peeling, puro o miscelato, con l’olio. Il caffè aiuta a ridurre la cellulite. La caffeina aumenta la circolazione sanguigna e, a sua volta, leviga l’aspetto della cellulite. Gli studi hanno dimostrato che la caffeina è anche in grado di abbatteregli accumuli di grasso sotto la pelle, che altrimenti potrebbero portare alla formazione di cellulite.

Se usato come esfoliante per il corpo, il caffè migliora la produzione di collagene nella pelle.

Per idratare la pelle, mi piace usare il mio gel di aloe vera, che viene immediatamente assorbito dai pori della pelle. Ciò mantiene la naturale elasticità della pelle e la mantiene liscia.

2.- Bucce di cetriolo contro occhiaie e gonfiori….

L’alto tasso d’acqua presente nel sostentamento che va sprecato, idrata la pelle splendidamente. I tagli sempreverdi di cetrioli utilizzati sulle palpebre aiutano la stanchezza degli occhi e hanno un impatto solido contro i cerchi scuri e gonfiore. Apprezzo le proprietà calmanti.

Ottieni lo stesso effetto con questi cerotti  Charcoal Hydrogel Eye Patches, che rimuovono il gonfiore e le occhiaie sotto gli occhi, riducono le macchie scure e ringiovaniscono la pelle

3.- Bustine di tè usate fuori dal frigorifero

Per combattere al meglio le occhiaie, è necessario però, far raffreddare le bustine di tè usate, nel congelatore per circa 20 minuti prima di posizionarle sulle palpebre, che dovranno essere chiuse.

Se vuoi “viziarti”, puoi usare anche questi cerotti gel anti-età per gli occhi, infusi con oro puro 24 carati.

4.- I talloni screpolati diventano tenerissimi con il  miele

Cosa fai con il resto del miele nel barattolo? Mescolalo bene con acqua calda e un pacchetto di lievito ed immergici i piedi per mezz’oretta. Dopodichè, la cornea può essere facilmente rimossa con una pietra pomice. Asciuga per bene e vedrai come questo trattamento contro i talloni screpolati ti aiuterà.

Mi piace poi strofinarmi i piedi con olio d’ argan in modo che rimangano belli e morbidi.

5.- La buccia di banana cura i brufoli e imbianca i denti

Sappiamo tutti che le banane sono molto sane e pure deliziose, ma sorprendentemente, ci sono molte cose diverse, anch’esse utili, che una semplice buccia di banana può fare. Ho elencato di seguito 4 suggerimenti ingegnosi per te!

  1. Per curare i brufoli e le macchie del viso massaggiare la buccia di banana sulla zona desiderata per alcuni minuti, ogni sera. La buccia di banana assorbe lo sporco dalla pelle e diffonde antiossidanti. Dopo una settimana dovresti vedere una notevole differenza.
  2. Questo metodo funziona anche per le cicatrici. Massaggia la buccia di banana sul tessuto cicatriziale e lasciala ritirare durante la notte. Dopo un po’ la cicatrice diventa meno visibile. Lo stesso risultato si può avere con il gel di Aloe Vera.
  3. La buccia di banana riduce anche le borse e gli occhi stanchi, se lo trasformi in una maschera per il viso mescolandolo con un tuorlo d’uovo. Applica questa miscela sul viso e lascialo riposare per 5 minuti, prima di risciacquare bene.
  4. Sapevi che puoi anche usare una buccia di banana per sbiancarti i denti? Per sbiancare i denti naturalmente, lavati i denti come ogni giorno, e poi strofinati i denti con l’interno della buccia di banana per due minuti al giorno. Funziona perché la buccia contiene acido salicilico, che è un astringente naturale; acido citrico, che è un delicato agente sbiancante; e una combinazione di manganese, magnesio e potassio, che rimuovono in modo sicuro le macchie senza danneggiare lo smalto dei denti.

6.– Cosa hanno a che fare i capelli grigi con le bucce di patata?

Questo sorprendente rimedio casalingo può riportare i capelli alla sua tonalità naturale e non devi preoccuparti dei danni causati da coloranti aggressivi o altre sostanze chimiche.

Le sostanze chimiche contenute nei coloranti tradizionali possono spesso rendere i capelli fragili e danneggiati, specialmente se li tingi spesso. Quindi, come ripristini il colore naturale dei tuoi capelli in un modo che gli possa fare solo bene?

Beh, si è scoperto che le bucce di patate potrebbero essere una risposta. Le patate hanno amidi che fungono da coloranti naturali. Per questo motivo, le buccie delle patate sono state spesso utilizzate come colorante alternativo per i tessuti, da quando quest’ultimi sono stati inventati. Ecco come iniziare a ripristinare il colore naturale.

Aggiungi le bucce di 6 patate alla pentola assieme ad quattro tazze d’acqua. Le pelli devono essere bollite per 25 minuti e  lasciate, poi,  riposare per 15 minuti. Utilizza un filtro per svuotare il liquido in una ciotola pulita e gettare via gli scarti delle bucce, non ti serviranno più. Aggiungi una goccia o due di olio essenziale al liquido ottenuto e lascialo raffreddare.

Massaggia il liquido per almeno 5 minuti sul cuoio capelluto prima di risciacquarlo con acqua pulita.

Potresti non vedere subito una differenza significativa. Il metodo non è come la tintura per capelli. Le tinture cambieranno drasticamente il colore dei tuoi capelli, ma usano sostanze chimiche dannose per farlo. In particolare per i coloranti che contengono candeggina.

Per ottenere i migliori risultati, dovrai integrare questo procedimento nella  tua routine settimanale. Puoi usare il tuo “succo” di patate una volta alla settimana o anche più spesso, specialmente se hai una quantità significativa di capelli grigi. Più capelli grigi hai, più sarà graduale il passaggio al tuo colore naturale.

Questa miscela è mille volte più sana di una tintura tradizionale. I trattamenti ripetuti con il liquido di patata non avranno alcun effetto negativo sui capelli, a contrario  dei trattamenti di tintura ripetitivi.

7.- Tratta le unghie gialle con succo di limone o olio dell’albero del tè

Se hai le unghie ingiallite, ciò potrebbe essere stato causato dal fumo, dallo scolorimento di uno smalto o da un’infezione fungina. È difficile da trattarle, curarle o rimuoverle. L’olio dell’albero del tè, tuttavia, è un fungicida naturale con proprietà antimicrobiche e antisettiche, mentre il succo di limone o l’olio essenziale di limone, come tutti sappiamo,  contiene acido citrico, che aiuta a riportare le unghie al loro splendore originale.

8.- Ciglia lunghe

Ciglia lunghe e folte: il sogno di quasi qualsiasi donna! L’uso di olio di ricino è molto popolare. Basta applicare quest’olio sulla linea superiore  delle ciglia con un batuffolo di cotone. Con l’applicazione regolare, puoi notare rapidamente una piccola differenza.

Se vuoi essere sicuro, applica un buon siero per ciglia ogni giorno prima di andare a letto. Dopo circa 4 settimane vi attendono ciglia molto più lunghe e spesse.

9.- Buccia d’arancia come rimedio per le pelli grasse (oliose)

Sapevi che puoi anche ottenere incredibili benefici per la tua pelle dalla buccia di un’arancia?

Avere la pelle grassa può essere un problema in quanto può favorire la formazione dell’acne, ai brufoli e ai punti neri. L’uso di una pasta prodotta partendo dalla buccia d’arancia può aiutare ad affrontare questo problema. I nutrienti presenti nella buccia d’arancia aiutano a nutrire la pelle, ridurre l’eccesso di olii e rimuovere le cellule morte della pelle.

Indicazioni:

  1. Prendi alcune bucce d’arancia e lasciale asciugare al sole per un giorno.
  2. Una volta asciutte, macinarle in una polvere fine.
  3. Mescola la polvere con gli albumi e aggiungi un paio di gocce di succo di limone al composto.
  4. Applicare la pasta sul viso e lasciare agire per 15 minuti.
  5. Sciacquare la pasta con acqua fredda.
  6. Usa questa pasta una volta alla settimana. Se lo usi regolarmente a settimana, noterai presto miglioramenti alla tua pelle.

Se non trovi il tempo per preparare la tua maschera, ti consiglio questa maschera detergente nera per un’efficace rimozione di impurità della pelle, punti neri e acne, che ha un effetto disintossicante.

10.- Vantaggi dei pomodori per la pelle come integratore anti-invecchiamento

Il pomodoro aiuta a combattere l’invecchiamento della pelle, riduce punti neri e brufoli e rimuove le cellule nere della pelle. Il succo di pomodoro è anche molto efficacie come trattamento per l’acne e il bilanciamento della pelle.

I pomodori riducono l’oleosità e mantengono la pelle più pulita e ben tesa.

Basta tagliare il pomodoro a metà e strofinarlo su tutta la pelle su cui si vuole agire, lasciando che il succo si saturi nei pori. Lasciare agire per 15 minuti e poi lavare il viso.

Quando viaggio o sono di fretta mi piace usare queste perle ad effetto lifting  (sollevamento) per mantenere la pelle elastica e soda.

I pomodori riducono gli effetti causati delle scottature solari, poiché sono carichi di vitamina C e A. Mescolare il succo di pomodoro con un po’ di latte e applicare la miscela ottenuta sulla pelle. Anche se hai eruzioni solari, leviga la pelle, riduce il calore sulla superficie della pelle e uniforma il rossore causato dalle scottature.

Anche il Gel Aloe Vera è un trattamento eccellente per le scottature.

Ci sono molti altri ottimi consigli riguardo alimenti e cosmetici naturali. Molto di più a breve!

Non vedo l’ora di sentire le tue esperienze e suggerimenti di qualsiasi tipo, se vuoi scrivimi.